fbpx

Marketing

Link Building per la SEO: che cos’è e come farla

La link building è un’attività fondamentale per la SEO, utilissima per aumentare l’autorevolezza del tuo sito web agli occhi di Google. Scopri che cos’è, come farla e l’importanza che ricopre!

n questo articolo parleremo di link building, un’attività fondamentale per la SEO e, quindi, utilissima per aumentare la visibilità del tuo sito web e la sua autorevolezza agli occhi di Google.

Una pratica utilissima ma, al tempo stesso, borderline (se fatta in modo scorretto) e che va gestita in modo attento, pulito e consapevole.

Essendo un’attività che viene svolta al di fuori del sito, la link building rientra nella categoria della cosiddetta SEO off-site, ossia delle operazioni che puntano al miglioramento del posizionamento del portale sul web ma che operano all’esterno dello stesso.

Non ti resta che leggere l’articolo per scoprire che cos’è la link building, a cosa serve e come si fa. 

 

Vuoi capire come migliore il posizionamento del tuo sito?

I nostri SEO specialist ti affiancheranno passo dopo passo per crescere sul web.

 

 

Che cos’è la SEO off-site

La SEO off-site si riferisce a tutte quelle attività di promozione del sito che avvengono al di fuori dal sito stesso, con l’obiettivo di migliorare il posizionamento e accrescerne la credibilità e il prestigio.

Proprio quest’ultimo concetto è fondamentale per la SEO, in quanto il ranking della SERP è gestito direttamente da Google in base all’autorevolezza del sito web e alla sua pertinenza in relazione alla ricerca dell’utente.

Quindi, è fondamentale far risultare il proprio sito attendibileautorevole per uno specifico argomento, popolare all’interno del proprio settore: in poche parole, credibile agli occhi di Google, cosa necessaria per apparire nelle prime posizioni.

Ci sono diverse attività di SEO off-site che possono fare la differenza, la link building è sicuramente quelle più importanti e redditizie.

Se vuoi scoprire altri termini tecnici legati alla SEO e conoscere meglio questa disciplina, leggi il nostro glossario SEO e inizia ad utilizzare le parole corrette.

 

Cosa significa fare link building

Dunque, cos’è la link building e come si realizza? 

La link building è la costruzione di una rete di backlink (link in ingresso da siti esterni verso il proprio sito), i quali permettono di aumentarne la visibilità e il traffico, ma soprattutto l’affidabilità per uno specifico argomento.

I link ricoprono un ruolo estremamente importante all’interno di Google, sono infatti tra gli elementi più influenti che il motore di ricerca utilizza per valutare un sito. Il web, in fin dei conti, è proprio questo: un insieme di pagine tra loro collegate che formano una grande rete.

Per costruire una buona link building, è necessario che i backlink verso il proprio sito non siano solo numerosi, ma siano soprattutto di qualità e pertinenti con il contenuto.

Quando si parla di qualità del link, ci si riferisce alla popolarità e alla rilevanza del sito da cui il link parte per raggiungere la tua pagina, oltre che alla coerenza tra i contenuti e altri fattori come l’età del link e la pertinenza geografica.

In pratica, più il link parte da un sito popolare, autorevole e con contenuti in linea con il sito di approdo, più avrà un peso specifico elevato.

 

Perché è importante la link building?

La link building ha un ruolo attivo e fondamentale per stabilire l’autorevolezza di un sito. In pratica, è come nella vita reale: se molte persone ascoltano e danno peso a ciò che una determinata persona dice su un argomento, di conseguenza quella persona verrà considerata credibile e affidabile anche da altri individui interessati a quell’argomento.

In questo caso l’autorevolezza dev’essere mostrata agli occhi di Google, il quale stabilisce chi merita più visibilità tra i vari siti: ciò determina il ranking all’interno della SERP.

Ovviamente, questo non è l’unico parametro che Google considera per le classifiche, ma è sicuramente uno dei più importanti ed è quindi fondamentale prenderlo in considerazione.

Scopri anche gli altri parametri e impara tutte le strategie SEO per aumentare la tua visibilità su Google.

 

Come fare link building 

Premettendo che ricevere un grosso numero di backlink da siti spam non autorevoli non porterà nessun tipo di vantaggio al proprio sito, vediamo ora le varie strategie che si possono attuare per creare una link building di tutto rispetto.

In primis, la strategia migliore (ma anche la più complessa da attuare) è diventare autorevoli attraverso contenuti di qualità, in modo tale da guadagnare backlink in modo del tutto naturale e spontaneo. Questa attività prende il nome di link earning.

Ricorda, per Google è importante che i link siano naturali e non acquisiti tramite strategie manipolatorie, per questo premia chi lavora in quest’ottica.

Un’altra tecnica utile e molto diffusa per fare link building è il guest posting, detto anche guest blogging. In pratica, un guest post è semplicemente un articolo pubblicato come ospite all’interno di un altro blog, che ottiene un backlink verso il proprio sito. Così facendo, tu otterrai un link in entrata al tuo sito e, probabilmente, un po’ di visibilità; il sito che ospita il post otterrà un contenuto di qualità senza sforzo alcuno.

Per fare guest posting di qualità, però, è necessario scegliere bene il sito ospitante e soprattutto che esso tratti contenuti pertinenti con il tuo articolo. Sarebbe inutile abusare di questa tecnica senza considerare questi aspetti.

Un’ulteriore strategia di link building è rappresentata dai social signals, dove per essi si intendono tutti quei “segnali sociali”, come ad esempio le menzioni al sito o ad un post, sui social network.

I social sono un’opportunità enorme in termini di visibilità e autorevolezza per un brand o un sito web, bisogna però essere in grado di sfruttarli bene. Scopri che cos’è e come si fa il social media marketing per ampliare la tua rete con i social!

 

Come non fare link building e i rischi 

Come abbiamo già accennato in precedenza, una delle pratiche mal viste da Google e, soprattutto, quasi inutile per la link building, è quella di acquisire link in entrata da siti spam o siti che non trattano tematiche collegate alle tue, solamente per aumentare il numero di backlink.

Questa è un’attività dannosa, proprio perché se Google dovesse accorgersi di ciò potrebbe penalizzare il sito abbassandolo nel suo rank.

Un’altra pratica invisa al motore di ricerca e soggetta a penalizzazioni è la creazione di un proprio network di siti, con l’obiettivo di linkare sé stessi senza farsi scoprire. Anche questa è una strategia manipolatoria che Google non solo è in grado di scoprire, ma soprattutto va a punire severamente.

In linea generale, è molto importante non affidarsi a finti professionisti e a tutte quelle figure che promettono grandi risultati con pochissimi investimenti: spesso lavorano in modo scorretto e aumentano così il rischio di andare in contro a provvedimenti da parte di Google.

Per questo dovresti pensare di affidarti ad una web agency e creare una link building di valore, in grado di darti davvero uno slancio nel ranking di Google.

L’unico metodo, infatti, per costruire una link building ottimale e che dia risultati veri è puntare alla qualità e affidarsi alla serietà dei professionisti SEO.

 

Quindi, cosa aspetti? Contatta la nostra agenzia SEO Bergamo per ricevere tutta l’assistenza di cui necessiti e prenotare una consulenza SEO gratuita!